Indici

Vite de’ pittori, scultori ed architetti napoletani

 42,50

Euro 50,00 – Sconto 15%

Autore: Bernerdo De Dominici
A cura di: Fiorella Sricchia Santoro e Andrea Zezza
Genere: Saggio storico-artistico

Nella consapevolezza della utilità di quest’opera per gli studi, si è fatta sempre più presente la richiesta di una  edizione commentata, che ne favorisse la lettura e insieme un uso cauto e criticamente avvertito: a questa esigenza vuole rispondere l’edizione commentata che, dopo un lavoro quindicennale, viene finalmente conclusa con questo tomo dedicato agli indici.

100 disponibili

COD: 978 88 909056 50 Categoria: Tag: , ,

Descrizione prodotto

Visited 838 times , 2 Visits today

Prima edizione moderna, commentata, di un’opera fondamentale per la storia dell’arte napoletana, stampata per la prima volta tra il 1742 e il 1745. L’opera si compone di due volumi: il primo dalle origini all’inizio del Seicento, il secondo (diviso in due tomi) dal Seicento al Settecento, il terzo dedicato agli indici.

Edizione a cura di Fiorella Sricchia Santoro e Andrea Zezza. Coordinatore al commento del primo tomo Francesco Aceto. Coordinatore al commento del secondo e terzo tomo Andrea Zezza. Testi a cura di Daria Di Bernardo, Marina Milella  Consulenza filologica Nicola De Blasi. Autori delle introduzioni e delle note di commento delle singole vite Anna Bisceglia, Paola D’Agostino, Rosanna De Gennaro, Daniela del Pesco, Ippolita di Majo, Stefano D’Ovidio,Viviana Farina, Pierluigi Feliciano, Elena Fumagalli, Paolo Giannattasio, Fabiola Lagalla, Riccardo Naldi, Cristiana Pasqualetti, Maria Gabriella Pezone, Valter Pinto, Antonella Putaturo Murano, Concetta Restaino, Renato Ruotolo, Donato Salvatore, Fabio Speranza, Fiorella Sricchia Santoro, Andrea Zezza.

Visited 838 times , 2 Visits today

Fiorella Sricchia Santoro e Andrea Zezza (Curatori)

Bernardo De Dominici o de’ Dominici (1683 – 1759), è stato un pittore e storico dell’arte italiano di epoca tardo-barocca, attivo principalmente a Napoli.Dipinse numerosi paesaggi, vedute marine e scene popolari del genere affine ai bamboccianti. Il padre Raimondo, che era di origine maltese, fu allievo, insieme alla sorella Maria, del pittore Mattia Preti, e che lo stesso Bernardo conobbe all’età di quattordici anni, durante il suo unico soggiorno a Malta con il padre. Questi a Napoli lavorò presso la bottega di Luca Giordano.
Nel 1727, pubblicò un’importante biografia di Luca Giordano. Fu ricordato come il Vasari napoletano, dopo aver dato alle stampe una collezione in tre volumi di brevi biografie di artisti partenopei dal titolo Vite dei Pittori, Scultori, ed Architetti Napolitani, in cui vengono narrate le vite e le carriere di decine di artisti, alcuni dei quali probabilmente inventati, soprattutto nei primi due tomi, o le cui storie allargate con fantasiosi aneddoti.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Dimensioni 17 x 24 cm
formato

17×24 cm

lingua

Italiano

volume

brossurato

pagine

410

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vite de’ pittori, scultori ed architetti napoletani”

9 − sette =